La timeline del matrimonio

Per arrivare riposati e rilassati al giorno del matrimonio è importante seguire una timeline precisa che scandisca le cose da fare nei mesi che precedono il grande giorno. Organizzare un matrimonio è una cosa complessa e non priva di piccole e grandi insidie  anche a causa del grande numero di variabili e componenti che entrano in gioco.

18700_1346762352_5045f670a75e6

Rivolgersi ad un professionista facilita indubbiamente il tutto. Una wedding planner snellisce la lista degli impegni, aiuta e sostiene nella scelta, risolve i piccoli e grandi inconvenienti che puntualmente si presentano.

Ma veniamo dunque alla lunga lista delle cose da fare.

 

Un anno prima.

  • Decidere la data e il tipo di cerimonia ( religiosa o civile).
  • Prenotare la chiesa o il municipio.
  • Se volete avvalervi dell’aiuto di una wedding planner è il momento di contattarla. E’ essenziale farsi affiancare fin dai primi momenti per godere in pieno delle sue competenze ( QUI trovate un articolo che spiega perché e come scegliere una wp).
  • Calcolare il budget.
  • Iniziare a riflettere sullo stile che si desidera per il proprio matrimonio.
  • Individuare la location e il catering e verificarne la disponibilità per la data prescelta. Qui la figura della wedding planner può aiuare molto gli sposi e fornire informazioni utili. Una wedding planner ha infatti una lista di fornitori selezionati in anni di esperienza e grazie alla collaborazione duratura con essi riesce spesso ad avere prezzi concorrenziali.

2325605ea474cbbb354fe88258783e37

573ed686af6d13146b94d6e9e4b15c8d

7af04f4ce983971421327e664af5ea4c

c6bf58a61d0ac76bdbccf29cca1a1ea5

0e443d2db1b56f7e9f67f336975ddda2

10 mesi prima.

  • Se scegliete la cerimonia religiosa chiedete informazioni presso la vostra parrocchia per il corso pre-matrimoniale .
  • Iniziate a ricercare spunti per il matrimonio. I grandi siti americani ( Style me pretty, Once Wed, Wedding Chicks, 100 Layer Cake, Ruffled…) e Pinterest restano sempre una grande fonte di ispirazione.
  • Se avete intenzione di creare un Save the  Date, è il momento di pensarci.
  • Iniziare la ricerca dell’abito da sposa.
  • Iniziare a stilare la lista degli ospiti.
  • scegliere fotografo e video maker

ed47c6004f43c10c3156c5d3d6113825

cfa38f087b9078fa0891e7b5283dec82

e4fe0977322ad477168f36e12486d78b

4_the-birds-eye-view

34c6061ac6938d3159d5055a1fa541b5

8 mesi prima.

  • Compilare la lista degli invitati.
  • Avvisate i vostri testimoni.

come_scegliere_testimoni_nozze_galateo

untitled_32_cjpg

6 mesi prima

  • consegnare i save the date
  • contattare tutti i fornitori: fiorista, parrucchiere, truccatore, intrattenimento musicale e trasporti.
  • pensare ai trasporti
  • preparare i documenti

photo-save-the-date

vintage-wedding-car-corvette.full

e89b92ca937e4521113c87ec29ca1163

Ruffled - photo by http://www.paulaohara.com/ - http://ruffledblog.com/irish-destination-wedding-inspiration/

3 mesi prima

  • prenotare viaggio di nozze
  • compilare la lista nozze
  • scelta paggetti e damigelle
  • ordinare bomboniere
  • definire gli addobbi floreali
  • acquistare le fedi
  • stampare le partecipazioni
  • prenotare hotel per gli ospiti che ne necessitano
  • creare un sito per le vostre nozze con tutte le informazioni utili per gli ospiti
  • definire il menù

ade772922e33208d110b4fa0d386b2e9

ff780ececc4a8487d6a68a1ef52c2dac

7c8f154a4a65ffb645e3c963691d00ec

462b810e022a6a5aaee7a42f3e163a5b

fae343d3a7237d15bf81f6a5d990f752

bb35703baeb2652ded9a97e8bf56c871

1 mese prima.

  • spedire gli inviti
  • affissione delle pubblicazioni di matrimonio
  • stesura libretti messa
  • prova definitiva degli abiti per lo sposo e la sposa
  • prova trucco e acconciatura
  • inviare le partecipazioni
  • prenotare i trattamenti di bellezza

 

552822d58e48c4229eed5fb4bb84ed83

2 settimane prima

  • chiedere feedback agli ospiti sulla loro presenza al matrimonio
  • definire il tableau
  • effettuare una prova dell’abito da sposa con trucco e parrucco in modo da avere una visione globale del vostro look e poter in caso apportare delle modifiche.

fe4bd645aaaee1517e7ae1c7afbd93f2

1 settimana prima

  • ritirare le fedi
  • ritirare gli abiti
  • comunicare al catering o al ristorante il numero esatto dei partecipanti al ricevimento
  • preparare le buste con i soldi per i vari fornitori e consegnatela ad una persona di fiducia che a sua volta provvederà a sua volta a saldarli.

Omni-Severin-Hotel_Pabst-Photo140704003

Il giorno prima

  • manicure e pedicure
  • messa a punto del tableau
  • risentire tutti i fornitori
  • accogliere gli ospiti che vengono da fuori
  • finire la giornata con un massaggio rilassante, una cena leggera ed una bella tisana rilassante

wellness2

cf862ac7030e0b776eaa42e02d2a4d37

1439521_colincowieweddings.com__thumb_big

Al rientro dal viaggio di nozze.

  • scrivere a mano i ringraziamenti e spedirli ad ogni ospite e a tutti coloro che hanno fatto un regalo.

biglietti_ringraziamento_matrimonio

La Time Line è sicuramente molto utile e consiglio di considerarla come una to do list, una sorta di promemoria. Non deve essere interpretata con rigidità, il suo compito infatti è quello di diminuire lo stress non di crearlo.

Ovviamente avere una wedding planner al proprio fianco significa che il numero delle incombenze elencate diminuirà sensibilmente, che avrete più tempo libero per voi, che mentre qualcuno sbriga le pratiche meno divertenti voi potrete dedicarvi ai lati piacevoli dei preparativi.

Un piccolo consiglio? Tenere un’agenda dedicata alle proprie nozze sulla quale appuntare appuntamenti, indirizzi e scadenze. Spesso tra la miriade di cose da fare ci si dimentica infatti delle piccole cose. Cambiare un dettaglio, come una parte del menù, confermare il gusto della wedding cake, sono piccole cose certo, ma contribuiscono a rendere perfetto il giorno che sogniamo da sempre. Per non dimenticarsi nulla quindi scrivere tutto ordinatamente, appuntare date, numeri telefonici, pensieri e suggestioni.